Associazione Comano Sportiva

AC Canobbio 29.04.18

Valutazione attuale:  / 1
ScarsoOttimo 

AS COMANO - AC Canobbio 3:0 (Pescia C.-Pagnamenta E.-Mussinelli (r))
Tempo primaverile con minaccia di temporale, campo in buone condizioni ad accogliere i "vicini" di Canobbio con i quali in passato abbiamo condiviso gli allievi, dai quali sono poi approdati in prima squadra giallorossa i vari Charli, Cui, Gion, Giupi e Stich. Vista la situazione in classifica i comanesi e i canobbiesi non potevano farsi sconti e hanno dato sfogo ad una partita combattuta.

Ospiti con molte defezioni, vuoi per infortuni o per altri motivi, Comano invece quasi al completo. Sin dai primi minuti la supremazia a centrocampo è giallorossa e il Canobbio sfrutta unicamente i rilanci a cercare il loro centravanti Karim sul quale però fa buona guardia la difesa giallorossa con Ferrari e Cavadini a tenere con una certa facilità le rare incursioni.
Intorno al 30mo minuto Charli, ben lanciato dal centrocampo, fugge sulla destra e con un pallonetto infila la rete del vantaggio. 1 a 0 e si va alla pausa su questo risultato.
Nella ripresa la musica non cambia, diverse sono le incursioni del Comano dettate da un centrocampo in buona salute. Il nostro "carro armato" Emi Pagnamenta - intorno al 60' minuto semina il panico nella difesa ospite e realizza una magnifica rete con un diagonale imprendibile.
Il Canobbio tenta la reazione, ma retroguardia comanese e Bettelini sono attenti e non lasciano molto spazio agli attaccanti ospiti.
Purtroppo il Comano perde per infortunio nel breve volgere di pochi minuti dapprima Storni (ginocchio) e poi Barbaro (caviglia), va sottollineato non per cattiveria degli avversari ma per veri e propri incidenti di gioco.
I sostituti in campo sostengono bene i ruoli e all'83' Pablo Mussinelli vien fatto cadere in area e l'arbitro concede la massima punizione che lo stesso Pablo trasforma per la rete del definitivo 3:0.
L'ncontro non finisce qui, in quanto il nostro bravo portiere ci regala un episodio da brividi rischiando di innescare una rimonta dell'ultimo minuto che tuttavia -visto da bordo campo- sembrava improbabile, tanto erano stanchi in campo i contendenti.

BENE COSÌ, MA ....... DAI COMANO vincere vincere e vincere ancora.


Abbiamo 49 visitatori e nessun utente online

Le ultime notizie online

Rassegna immagini

5.6.2011
Promossi in quarta
23.08.2015
A San Bernardo
Tiz
Una leggenda!
Ricordi 2013
45mo: Barbara e Franco
Ra Linda e dü magütt
Una bella e due bestie
FC Comano
1947
30.03.2014
A Tesserete
Banco 2012
Boris-Igor-Curzio
Faido 2015
Vittoriosi in Finale!
26.02.2013
Max dirige sulla neve
15 maggio 2016
Promossi in 4a
45mo Comano-Porza
Incontro commemorativo vecchie "glorie"
Arbitro! Il tuo hobby
clicca per approfondire
10.06.2016
Relax a Lido di Classe
45mo AS Comano
Costine e vino del Niño
Arturo intramontabile
45mo partita commemorativa