Associazione Comano Sportiva

FC Porza 12.11.17

Valutazione attuale:  / 2
ScarsoOttimo 

AS COMANO - FC Porza 3:1 (Latini-Barbaro-Nava)

Giallorossi padroni di casa, quasi al completo, deliziano il centinaio di persone accorse sugli spalti ed intorno al Tavesio con una eccellente prestazione e fanno onore al logo:


Logo 1000 volte in campoDeterminazione, grinta, frenesia, alta tensione e voglia di vincere, sottolineata sportivamente anche dalla panchina del Porza, hanno contraddistinto l'impegno del Comano per tutti i 90 minuti della contesa
Nero-Verdi in vantaggio su deviazione di testa verso la mezz'ora e Giallo-Rossi chiamati all'immediata risposta: incontenibile veloce discesa sulla destra di Charli, centro perfetto e Latini presente all'appuntamento per il ristabilimento del risultato di parità.
Si va in pausa su questo risultato, ma tutti percepiscono la superiorità del Comano che si manifesta in tutti i reparti. resta da valutare la tenuta sull'arco dei 90 minuti.
Infatti l'unica insidia risiede nella condizine fisica che però sembra affliggere più gli ospiti che i padroni di casa. Sempre più pericolosi, i comanesi mettono pressione da tutte le parti e creano parecchie occasioni con azioni corali e al Porza non rimane che guardare impotente la rete del vantaggio -fotocopia della precedente- grazie al "nuovo" Andrea "cipo" Barbaro che sigla così la sua prima rete per i colori giallorossi alla sua terza partita.
Passano dieci minuti e la pressione si tramuta in rete: su calcio d'angolo splendidamente battuto, Andrea Nava colpisce di testa e infila imparabilmente per la rete del 3:1 definitivo.
In effetti il Comano rallenta un pochino e il Porza sale timidamente, ma nulla può contro la difesa arcigna e ben disposta e con un De Brito attento, chiamato a deviare in corner un insidioso tiro di punizione da fuori area, unico vero pericolo sull'arco dell'intera partita.
Triplice fischio a sancire il guadagno di un'altra posizione in classifica grazie ai 7 punti conquistati nelle ultime tre gare.

AVANTI COSÌ COMANESI, I TIFOSI VOGLIONO AL PIÙ PRESTO RIVEDERE I PROPRI BENIAMINI NEGLI STRATI ALTI DELLA CLASSIFICA


Abbiamo 63 visitatori e nessun utente online

Le ultime notizie online