Associazione Comano Sportiva

FC Stella Capr. 05.11.17

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

FC Stella Capriasca - AS COMANO 1:2 (Storni - Pescia N.)
La retorica descrive l'inferno avvolto dalle fiamme e con temperature elevate, la realtà meteorologica di domenica scorsa invece ha trasformato la bella Sport Arena di Tesserete in un inferno di tutt'altro tipo.

Pioggia e vento gelido hanno sferzato spettatori, arbitro, assistenti e 22 eroi che si sono affrontati in un incontro difficilissimo su un terreno sintetico, ma al limite del praticabile specie nel secondo tempo.
Comincia bene la contesa per il Comano, per l'occasione in tenuta verde-nera, dopo alcune incursioni pericolose nell'area capriaschese, ecco la rete del vantaggio verso il decimo minuto graze a Lorenzo Storni lesto ad approfittare di una palla non trattenuta dall'estremo difensore dei padroni di casa.
A dieci minuti dal termine però gli "stellati" biancorossi pareggiano su calcio di rigore realizzato imparabilmente dal loro capitano.
Quasi contemporaneamente Lorenzo Storni si ferisce e deve essere sostituito.
E tocca al nostro inossidabile ex capitano/vice allenatore Nathan Pescia entrare in campo per la sostituzione.
Proprio lui a due minuti dal riposo riporta in vantaggio il Comano con un tiro di piatto al volo.
La rete giunta poco prima della pausa condiziona un po' il morale dei padroni di casa che nella ripresa non riescono a sviluppare il necesario "forcing".
La situazione meteo peggiora col passare dei minuti e il terreno diventa praticamente una piscina da pallanuoto; i comanesi lamentano qualche altro significativo infortunio e nel frattempo la temperatura scende al limite della sopportazione impedendo a tutti i contendenti di fare gioco offensivo, qualche tentativo da una parte e dall'altra vi è pur stato ma la superficie inzuppata ha frenato le velleità lasciando quindi poco lavoro ai portieri che di certo hanno sofferto -rimanendo fermi- forse più di tutti le estreme intemperie.

Così il Comano torna da Tesserete con 3 punti preziosi in tasca che gli permette di vedere il futuro un poco più roseo, e pensare alla prossima partita contro i vicini del Porza con maggiore ottimismo.

DAI COMANOOO AVANTI COSÌ SONO NECESSARIE ALTRE VITTORIE


Abbiamo 64 visitatori e nessun utente online

Le ultime notizie online