Associazione Comano Sportiva

FC Riva 19.03.17

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

AS COMANO - FC Riva 1:2 (Pescia C.)
Ri-Pronti ... Ri-Partenza ....... RI-FIASCO
Così si può sottolineare la prestazione dei comanesi alla seconda partita stagionale coincidente con l'esordio al Tavesio nel 2017. Questa volta la foto di rito non ha portato fortuna come nelle precedenti occasioni.

Parte benissimo il Comano e il Riva è in palese difficoltà. I comanesi purtroppo privi di qualche titolare danno l'impressione di voler vincere la contesa.
Difesa accorta, centrocampo migliorato e attacco pungente riescono a comandare le azioni, con il Riva pericoloso solo su rimesse laterali, loro arma ben conosciuta ma alla quale i gialllorossi pare non siano ancora riusciti a trovare le contromisure.
Verso la metà del primo tempo dopo un paio di circostanze favorevoli agli ospiti, alle quali in nostro Sam ha saputo opporsi magistralmente, il Comano passa in vantaggio. Andrea Nava batte una punizione nella metà campo avversaria e con astuzia porge un pallone che Carlo Pescia colpisce al volo da posizione defilata e trafigge imparabilmente la rete del Riva.
Gli ospiti furiosi tentano la replica -sempre e solo su rimessa laterale- ma non concludono grazie al nostro cerbero portoghese e quindi si va alla pausa con il Comano in vantaggio.
Nella ripresa la stessa musica. Comano arretrato e Riva alla ricerca del pareggio sempre e solo pericoloso su palle ferme e soprattutto su rimessa laterale.
Centrocampo e difesa comanese incapace di opporsi e capitolazione annunciata. Su calcio di punizione da posizione centrale il nostro portiere respinge corto, la difesa si fa prendere in controtempo e il Riva pareggia.
Passano pochi minuti e manco a dirlo su rimessa laterale il Comano si fa infilare ingenuamente concedendo agli ospiti un insperata posta piena.
Per la cronaca nella recente storia sono ben 4 (quattro!!) le reti subite contro il Riva su rimessa laterale.
In questo turno le avversarie dirette dell'alta classifica ci fanno ciao-ciao e quelle dietro di noi si avvicinano. La lotta si fa più dura e occorre un atteggiamento più gagliardo e combattivo fin da subito per non rovinare ingenuamente tutto quanto di positivo è stato fatto nel girone d'andata.

DAI COMANO MERCOLEDÌ A BANCO CI ATTENTE UN BEL "BANCO" DI PROVA.


Abbiamo 42 visitatori e nessun utente online

Le ultime notizie online