Associazione Comano Sportiva 50anni

SAV Vacallo - AS COMANO 1:1 (Mazidi r.)

Faticosa trasferta serale in quel di Morbio, ad accoglierci un terreno in buone condizioni, una serata plumbea ma senza precipitazioni e le strade del mendrisiotto intasate da forte traffico

Un minuto di raccoglimento prima del fischio d'inizio in memoria delle persone scomparse.
Comano con una insolita e quasi inguardabile tenuta: maglia bianco/rossa e pantaloncini neri e calzettoni neri. Vacallo nella tenuta casalinga giallo verde.
Partono bene i comanesi che utilizzano bene l'immensa superfice del campo di Morbio e procurano subito qualche grattacapo alla difesa dei padroni di casa. È tuttavia il Vacallo a sfiorare il vantaggio grazie ad un calcio di rigore che Max Orelli riesce a parare con elegante tuffo alla sua destra.
Goal mancato goal subito, la legge sportiva punisce il Vacallo al 30mo: Mazidi si libera pericolosamente in area, al momento di colpire viene sgambettato e l'abitro accorda il rigore al Comano che lo stesso Mazidi trasforma perentoriamente per la rete del vantaggio ospite.
La partita sembra agevolmente controllata dai comanesi che non lasciano molte opportunità ai padroni di casa e si va alla pausa con il minimo dei vantaggi.
Al rientro in campo nessuna novità è sempre il Comano a tenere le redini dell'incontro, perlomeno fino al 15mo, poi cala il buio totale e manifeste difficoltà fisiche e mentali appaiono tra le fila comanesi, il Vacallo ne approfitta e procura molti pericoli alla retroguardia ospite e a Max Orelli, fortunatamente in splendida forma, che con un paio di interventi strepitosi, riesce momentaneamente a salvare il salvabile.
Nei minuti di recupero però il Vacallo raggiunge un meritatissimo pareggio grazie ad un'azione veloce sulla fascia destra, favorita da uno sfiatato e immobile centrocampo, perentorio cross che trova l'uomo giusto all'appuntamento a trafiggere l'incolpevole Max.
Complimenti al Vacallo che ha dimostrato un tenuta atletica alla lunga ben superiore alla nostra e dimostrato -ciò che si va dicendo da tempo- che a Comano manca totalmente la struttura per giocare e allenarsi vista la precarietà del terreno casalingo; sul "sinteticaccio" adiacente di 10x20m non ci si può allenare correttamente per sostenere ai vertici un campionato di terza divisione. L'impraticabilità del Tavesio ha permesso solo 8 sedute sul campo che non sono sufficienti a preparare nel miglior modo la squadra; la nostra posizione in classifica è frutto dell'ottima armonia tra giocatori e staff e una prova di orgoglio di tutto l'ambiente giallorosso.

Lo schieramento giallorosso:
Orelli, Faggi, Somazzi, Cavadini, Pagnamenta E., Moghini, Storni, Pescia, Melcarne, Vanini, Mazidi
(Pagnamenta R, Nater, Pagnamenta C, Mautone, Matasic, Ravano)
Alla guida: Pagnamenta G, Petrocchi

DAI COMANOOO, un sesto posto meritato prima della pausa, malgrado le avversità logistiche


Abbiamo 9 visitatori e nessun utente online

Le ultime notizie online

Rassegna immagini

28.11 2014
Giocatori alla cena 2014
28.11 2014
Cena di fine stagione
FC Comano
1947
Banco 2012
Boris-Igor-Curzio
45mo Comano-Porza
Incontro commemorativo vecchie "glorie"
13.06.2014
45mo con Chavannes-Le Chêne
15 maggio 2016
Promossi in 4a
10.06.2016
Relax a Lido di Classe
Faido 2015
Vittoriosi in Finale!
Ra Linda e dü magütt
Una bella e due bestie
5.6.2011
Promossi in quarta
... Lenaaaa!
Pier e Daniel
23.08.2015
A San Bernardo
30.03.2014
A Tesserete
Arturo intramontabile
45mo partita commemorativa
Tiz
Una leggenda!
45mo AS Comano
Costine e vino del Niño
Ricordi 2013
45mo: Barbara e Franco
Arbitro! Il tuo hobby
clicca per approfondire
Totale visite121581
Massima affluenza 26-09-2019 : 184