Associazione Comano Sportiva

FC Pedemonte - AS COMANO (Pescia C.)
Comanesi in trasferta a Bellinzona per il primo incontro del girone di ritorno, dove ad attenderli gli agguerriti "pedemontani" secondi in classifica e intenzionati a vender cara la pelle.

 

Giallorossi -per l'occasione in tenuta verde-nero- in spolvero e con il quartetto offensivo Salva-Nico-Charli ed Emi, semina immediatamente lo scompiglio nella difesa bellinzonese.
Dopo alcune occasioni sbagliate di poco e una pressione sostanziosa, il Comano passa in vantaggio con un bel tiro in mezza rovesciata di Charli Pescia che non lascia scampo al valido portiere avversario.
Si va alla pausa con gli uomini di Gionata sempre molto pericolosi e con il Pedemonte pronto a colpire di rimessa. Da segnalare che sullo scadere del primo tempo Curzio (cui) Pagnamenta si vede respinto dal palo un bel diagonale.
Nella ripresa i bellinzonesi rivoluzionano un po' i ranghi e, con la complicità dei comanesi che abbassano la guardia, si rendono pericolosi.
Dapprima costringono Sam De Brito ad una uscita a valanga sul limite dell'area sancita dall'ammonimento e conseguente punizione per fortuna senza esito.
Quando i giochi sembravano fatti per il Comano, a 15 minuti dal termine, un fallo in area veniva sancito con severità dall'arbitro e malgrado Sam abbia intuito la traiettoria la palla si infilava nel sacco regalando l'insperato pareggio ai pedemontani.
A nulla è valso lo sforzo finale per riacciuffare il vantaggio, complice un po' di sfortuna la partita è terminata in parità.
Primi 2 punti persi in questo campionato, ma come da tradizione ultimi a chiudere la buvette.
Dai Comano il Tavesio ospiterà il Gudo e ....... niente scherzi!


Abbiamo 44 visitatori e nessun utente online

Le ultime notizie online

Totale visite72112
Massima affluenza 12-06-2014 : 128