Associazione Comano Sportiva

AS COMANO - FC Gravesano/Bedano 2:1 (Pagnamenta E.(rig) - Brizzi N.)
Fiuuu! è andata bene! In dieci e sotto per 0:1 fino all'85o nessuno tra il pubblico si aspettava un finale così incandescente.

Tavesio in buone condizioni e grande presenza di pubblico fanno da cornice ad una partita tra due squadre si può dire equivalenti e di certo non distanti come gioco da quelle che le precedono in classifica .
Si comincia con un gioco assai prudente con schermaglie offensive poco efficaci da entrambe le parti. Verso la mezz'ora un fallo di mano in area comanese non lasciava dubbi all'arbitro che decretava il calcio di rigore in favore degli ospiti e l'ammonimento del difensore giallorosso. Il tiro dal dischetto ha permesso agli ospiti di portarsi in vantaggio.
Sempre nel primo tempo il nostro già ammonito Boris veniva nuovamente sanzionato -per trattenuta- e il Comano si è trovato in 10, senza il regista del baluardo difensivo, a dover recuperare una rete di svantaggio.
Come quasi sempre nel calcio chi gioca in superiorità numerica, viene moralmente influenzato e il Gravesano/Bedano non ha fatto eccezione. Comanesi all'arrembaggio per tutta la ripresa e attenti in difesa non hanno permesso azioni pericolose agli avversari. Però il capolavoro è venuto negli ultimi minuti della partita.
Un atterramento in area di rigore e l'arbitro ha decretato il penalty. Emiliano Pagnamenta non ha fallito l'occasione ed a 5 minuti dalla fine della partita il pareggio è cosa fatta.
Due minuti dopo Nicola Brizzi -alla sua 3a partita in casacca giallorossa- magistralmente imbeccato da Pescia Carlo, trafigge con un "piattone" rasoterra il portiere avversario e consegna una meritata vittoria ai suoi compagni e al numeroso pubblico del Tavesio.
A fine partita abbracci tra i giallorossi e .......  miracolo del calcio minore:
L'allenatore del Gravesano/Bedano si reca negli spogliatoi comanesi a stringere la mano e complimentarsi con i giocatori avversari per averci creduto fino alla fine!!!!!!
Una nota positiva anche per l'arbitro che ha saputo tenere alle redini la contesa e i contendenti: complimenti anche a lui.

 


Abbiamo 68 visitatori e nessun utente online

Le ultime notizie online

Totale visite70366
Massima affluenza 12-06-2014 : 128