Associazione Comano Sportiva

FC Rapid 2 - AS COMANO 1:2 (Pescia C. - Pescia C.)
Fiuuu! Ce l'abbiam fatta! Ci aspettavamo una trasferta non semplice a Cornaredo e così è stato!

La posizione in classifica degli avversari non è mai stata presa in considerazione da dirigenti e giocatori per presentarsi all'appuntamento con leggerezza e così ci siamo presentati al cospetto del Rapid con rispetto e forse eccessivo timore.
Primo tempo avviato con molta prudenza e poche le occasioni da rete nei primi minuti, poi il Comano ha dato segno di volere prendere l'iniziativa ma difensori e il portiere avversario si sono dimostrati difficili da perforare, ci ha pensato però un azione corale e alla conclusione Charli che ha lottato fino in fondo per mantenere il possesso palla e violare la rete rapidina con un diagonale. Poi un susseguirsi di occasioni mancate un po' per sfortuna e un po' per la bravura del portiere avversario.
Nella ripresa la musica è la stessa: occasioni fallite, ma con la variante del contropiede biancoblu che si è fatto sempre più pericoloso ed ha portato il Rapid alla rete del pareggio.
Ci ha però pensato ancora Charli a trafiggere in velocità la difesa avversaria e riportare avanti il Comano.
A nulla sono valsi gli sforzi del Rapid per riagguantare il pareggio si va in buvette con 3 punti in tasca, 2 in più dell'andata contro un avversario di tutto rispetto, certamente in grado di fare sgambetti a tutte le compagini del girone.
Domenica si ritorna al Tavesio e si dovrà affrontare il Gravesano/Bedano con la massima concentrazione.

 

 


Abbiamo 29 visitatori e nessun utente online

Le ultime notizie online

Totale visite68151
Massima affluenza 12-06-2014 : 128